Si è spezzato quel fragile e sottile filo.

Un angelo ha teso le sue ali,

ti ha teso la mano

e tu l’hai accolta.

Forse con la tristezza nell’animo ma ci amava tanto per lasciarci soli

e leggero hai abbracciato il filo dei  tuoi sogni.

Nel cielo brillano tante stelle e lì ti cerco,

cerco il tuo sorriso il tuo amabile sorriso che dolcemente mi ammalia,

mi accarezza.

Lacrime cristalline scivolano sulle mie gote

mentre il pianto soffoca il mio cuore.

Indelebile sarà nel tempo

quando le nostre mani erano strette.

 

Loreta Perina